Visite: 158

Le “Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica” sono state redatte dal Ministero della Salute nel 2010 e, “muovono dall’esigenza di facilitare, sin dall’infanzia, l’adozione di abitudini alimentari corrette per la promozione della salute e la prevenzione delle patologie cronico-degenerative……. di cui l’alimentazione scorretta è uno dei principali fattori di  rischio….. ”.

Da sempre il momento della refezione scolastica è stato considerato come un “momento educativo”, lezione teorico-pratica di galateo, buone maniere, convivenza civile, socializzazione, condivisione, senso di gruppo.

Il bambino in un clima positivo e gioioso, vive un forte momento di socializzazione con i compagni: con l'imitazione degli amici  è stimolato a mangiare alimenti che solitamente, nell'ambiente familiare, tende ad evitare e impara le buone regole dello stare insieme a tavola.

Torna all'inizio del contenuto